12 Marzo 2015

La scarsità di acqua e le tecniche per monitorare il consumo di acqua virtuale (cioè la quantità di acqua dolce utilizzata nella produzione e nella commercializzazione di alimenti e beni di consumo) nella produzione di cibo sono al centro del progetto di ricerca di Francesco Laio, docente del Dipartimento di Ingegneria dell'Ambiente del Territorio e delle Infrastrutture dell’Ateneo che è stato finanziato dallo European Research Council (ERC) con uno dei più prestigiosi riconoscimenti per le ricerche più innovative in ogni ambito di studi, l’ERC Consolidator Grant.

Il finanziamento assegnato al progetto del professor Laio, “Cwasi: Coping with water scarcity in a globalized world” ammonta a 1.222.500 euro e si propone di affrontare con una nuova prospettiva le problematiche globali legate a trasferimenti su larga scala di acqua virtuale.

© Politecnico di Torino - Credits