20 Gennaio 2011

È Riccardo Zecchina il primo ricercatore del Politecnico premiato con il prestigioso riconoscimento ERC Advanced Investigator Grant, finanziamento rivolto ai ricercatori d’eccellenza in ogni ambito di studi. Con il suo lavoro, il professor Zecchina ha introdotto nuovi metodi computazionali che promettono di portare a progressi sostanziali in molte discipline della scienza applicata  e dell’ingegneria, in primis nella biologia molecolare e nelle neuroscienze.

Il finanziamento, di oltre un milione di euro, permetterà di sviluppare metodi, modelli e codici per la soluzione di problemi di ottimizzazione su grandi scale. Le prime applicazioni riguarderanno l’identificazione dei meccanismi di regolazione genica e la loro relazione con la progettazione di cure tumorali personalizzate, oltre all’analisi dei meccanismi elementari della memoria.

© Politecnico di Torino - Credits